Yoga che libri leggere

Durante la nostra pratica di Yoga arriva un momento in cui ci si chiede “come si chiamava quella posizione? “ e poi la pronuncio bene? o ancora se uso correttamente i termini in sanscrito ( lingua in cui si pronunciano i nomi degli asana nello yoga) o ancora se veramente la mia esperienza di yoga mi sta cambiando e in che modo.

Lo yoga è una disciplina millenaria e moltissimi sono stati i praticanti che si sono fatti le stesse nostre domande e per nostra fortuna le anno scritte e tramandate fino a noi.

Per arrivare ad una visione coerente e sempre più ricca dell yoga ci si deve applicare e questo richiede tempo. Avere un buon libro ci può aiutare moltissimo, spesso io rileggo le considerazioni trovate nei libri più volte e a distanza di tempo , cosi mi rendo conto se la mia consapevolezza è cambiata e come sto avanzando sul cammino dello Yoga. Molti testi antichi richiedono uno studio serio e  scientifico, ma non dobbiamo per forza arrivare direttamente a questi testi cosi complicati, ci sono anche un sacco di grandi insegnanti che hanno scritto libri per poter portare i loro grandi insegnamenti alla portata di tutti.

Qui ho raccolto alcuni libri che a me sono serviti tantissimo per capire lo spirito dello yoga, come portare la pritica anche al di fuori del tappetino , e non smetto mai di leggerli e di consultarli .

Ovviamente ci sono centinaia di libri da scegliere, ma iniziamo dalle basi.

Questi testi li ritengo fondamentali e di base per capire lo Yoga e i sui fondamenti. Il pensiero di chi lo ha codificato. E ti daranno una base solida per poter continuare nello studio e nella pratica.

La Bhagavad Gita

Fa parte del grande poema epico Mahabharata (Antico nome dell’India) la Bhagavad Gita (Il Canto del Signore Beato) nasce nel mezzo di un campo di battaglia che rappresenta il campo della vita stessa, dove il signore Krishna rivela i suoi insegnamenti al suo devoto Arjuna.

E’ un messaggio senza tempo, sempre attuale, può aiutarci a fare chiarezza nei momenti di oscurità. E qui Krishna da la base dello spirito dello yoga.

Yogasûtra di Patañjali

Negli Yoga sutra ho trovato un manuale pratico di come portare la mente nella mia pratica. Gli Yoga sutra di Patanjali sono il testo fondamentale per lo Yoga , un libro che va tenuto sempre a portata di mano.

Teoria e Pratica dello Yoga di Iyengar

Questo è un testo che ritengo fondamentale per la pratica degli asana, dove vengono spiegate dal Maestro Iyengar fin nei minimi dettagli, basti pensare che ci sono più di 2 pagine per la sola descrizione di adho mukha svanasana. Lo consiglio vivamente per progredire e approfondire ogni singola posizione.

Teoria e Pratica del Pranayama di Iyengar

Sempre di Iyengar testo non proprio semplicissimo, ma le spiegazioni sono sempre chiare ed approfondite, ottimo per chi vuole capire le basi del pranayama.

Meditazione per Amore di Sally Kampton

Passiamo ad un testo per imparare a meditare, è semplicissimo e basilare, ti guida piano piano nelle esperienze di meditazione ed in maniera graduale. è completo e pieno di piccoli esercizi che puoi fare per accompagnare il tuo studio. L’autrice descrive molte sue esperienze utilissime per guidarci nella meditazione e da questa nella mente dove tutto può accadere.

Yoga Nidra’ di Swami Satyananda Saraswati

Lo Yoga Nidra è una semplice ma profonda tecnica tratta dalla pratica tantrica tradizionale di nyasa. Questo testo spiega la teoria di Yoga Nidra sia dal punto di vista yogico sia scientifico e include le trascrizioni di alcune pratiche. Ottimo se volete approfondirla.

Autobiografia di uno Yogi’ di Swami Paramhansa Yogananda

Probabilmente il libro più caro agli yogi di tutto il mondo per la sua semplicità di linguaggio e anche se una biografia lo leggerete come fosse un romanzo. Vi avverto sono spiegate cose al limite dell’incredibile, il consiglio è non fatevi domande, prima o poi evolvendo nel nostro cammino capiremo anche noi 🙂

Hatha Yoga Pradipika’ di Swami Muktibodhananda

Hatha Yoga viene inteso come lo yoga del corpo, ma questo libro non si limita agli aspetti fisici dello yoga, ma scava più in profondità.  Come gli asana possono lavorare su i chakra e l’energia kundalini, aiutando la persona che lo pratica a raggiungere la liberazione spirituale. Ci sono diversi pratiche per la pulizia del corpo o esercizi, ad esempio per migliorare il frenulo della lingua , o anche pratiche per il risveglio della Kundalini Shakti (consiglio molta attenzione con queste e se non seguiti da un maestro più che qualificato non fatele) .

mantra Om