Yoga – che libri leggere 2

Lo Yoga è uno strumento per la conoscenza di sé, la compassione per sé e gli altri, e l’assenza di stress e il dolore. Si tratta di approfondire la connessione tra mente, corpo e anima. Qui di seguito ho raccolto alcuni dei miei libri preferiti per aiutarvi a collegare o ristabilire il contatto con l’essenza della vostra pratica yoga. Se sei un, principiante o un professionista la cui pratica ha bisogno di una partenza anticipata, guardare a queste letture per una comprensione più profonda di tutto ciò che lo yoga ha da offrire

Prima di tutto alcuni libri di Ashtanga Yoga cosi potrai seguire meglio le lezioni di Frida

Yoga Mala di Sri Patabhi Jois
Mala è un termine sanscrito che significa ghirlanda. In India, ci sono molti diversi tipi di mala. Ci sono japamalas, di perline sacro infilate su un filo che sono utilizzati in preghiera per il conteggio e mantenendo focalizzata sulla ripetizione di un mantra. Ci sono Pushpamala, che sono ghirlande di fiori vivaci odore di gelsomino che sono infilate in forma di corone e offerti in culto delle divinità nelle case e templi.
Nel suo libro Yoga Mala, Pattabhi Jois offre un altro tipo di mala, che è antica nella tradizione, sacro come la preghiera e bella come i fiori. La sua mala è una ghirlanda di yoga, in cui ogni Vinyasa è come una perla sacra da contare e focalizzata su, e ogni asana è come un fiore profumato infilate sul filo del respiro.

Proprio come un japamala adorna il collo e un Pushpamala adorna dei, così anche questa ghirlanda di yoga, quando diligentemente praticato, adorna tutto il nostro essere con la pace, la salute, la luminosità, e, in ultima analisi, conoscenza di sé.

dall’introduzione di Yoga Mala

Ashtanga Yoga the yoga of Breath di Lino Miele
Il libro illustra scrupolosamente le posture delle prime quattro serie, e spiega in maniera dettagliata come dovrebbero essere eseguite e i benefici che ne derivano, appunto, da un rigoroso rispetto del sistema del vinyasa.
Rappresenta, pertanto, un valido strumento per tutti coloro (principianti e non) che vogliono ampliare la loro conoscenza dell’Ashtanga Yoga e praticare questa disciplina con una maggiore consapevolezza della sua validità.

The power of Ashtnga Yoga di Kino MacGregor
MacGregor dà una visione completa della pratica e mostra come nell’Ashtanga yoga è fondamentalmente un cammino di trasformazione spirituale e lo sviluppo personale. MacGregor scava nella storia e la tradizione dell’ Ashtanga Yoga e rivela come la sua filosofia manifesta in stile di vita contemporaneo e scelte alimentari. Spiega anche la connessione essenziale tra respiro, postura e sguardo che è il nucleo della pratica. E’ un libro molto ispirante.

Oltre a quelli di Ashtanga vorrei consigliarti questi libri che ho terminato di studiare da poco

Jivamukti Yoga di Sharon Gannon e David Life
Questo è il primo libro che presenta il loro esclusivo stile di yoga in forma scritta. Jivamukti Yoga non si basa sul frazionamento delle pratiche ma, al contrario, rappresenta un tentativo di reintegrare gli aspetti fisici, psicologici e spirituali dello yoga ad uso dei praticanti occidentali.
Lo yoga è trasmesso agli allievi come pratica spirituale, e viene sempre ricordato loro che hanno intrapreso un viaggio mistico molto difficile verso l’illuminazione.

Yoga Antomy di Leslie Kaminoff
Un libro molto particolare quasi un manuale con l’obiettivo di presentare gli elementi dell’anatomia che risultano essere più utili a coloro che praticano o insegnano lo yoga. Con istruzioni chiare e specifiche e disegni anatomici dettagliati a colori, Yoga Anatomy descrive le asana più conosciute per fornire una comprensione più approfondita delle strutture del corpo e dei principi alla base del movimento umano e dello stesso yoga. Leggendolo potri osservare attentamente come vengono usati i singoli muscoli nelle varie Asana, dalla respirazione alle posizioni in piedi, come piccole modifiche di una posizione possano aumentarne o ridurne l’efficacia e come la colonna vertebrale, la respirazione e la posizione del corpo siano strettamente interconnesse tra di loro.