Uddiyana Bandha e la respirazione nella pratica

Uddiyana Bandha può essere eseguita dopo la pratica delle asana e pranayama e prima di avviare la pratica di meditazione. I testi classici Gheranda Samhita e Hatha Yoga Pradipika classificano Uddiyana Bandha nella sezione relativa ai mudra . Anche se i Bandha non sono tecnicamente la stessa cosa dei mudra, entrambi sono classificati insieme per come inducono una certa canalizzazione di energia nel corpo che è favorevole per le pratiche più elevate di Dhyana e Samadhi.

Gheranda Samhita chiama Uddiyana Bandha il leone che uccide l’elefante della morte. Si tratta di un importante Bandha che aiuta nel raggiungimento della liberazione.

I principali benefici nel praticare Uddiyana Bandha sono :

  • Un massaggio per tutti gli organi nell’addome.
  • Tonifica le ghiandole surrenali ed equilibra la sua funzione.
  • Migliora la digestione aumentando il fuoco digestivo.
  • Aiuta a rimuovere lo stress e la tensione.
  • Migliora la funzione del fegato e pancreas.
  • Inoltre ha effetto sul cuore e migliora la circolazione del sangue in tutto il corpo.
  • Praticandola si attiva il Manipura Chakra, il plesso solare e migliora tutte le funzioni relative a quel centro nevralgico.
  • E’ praticata dagli yogi come un grande strumento per la liberazione.
  • E’ uno dei componenti principali di Maha Bandha o la grande chiusura tripla praticata dagli yogi.
Come eseguire Uddiyana Bandha

Ujjayi PranayamaBhastrika Pranayama Benefici