Bhastrika Pranayama benefici

Bhastrika Pranayama è una delle principali forme di Pranayama. In sanscrito, significa Bhastrika i “soffietti”. Proprio come il fabbro soffia il mantice per creare calore e purificare il ferro, Bhastrika serve a purificare la mente e la blocca. Bhastrika è menzionato in due importanti testi dello yoga l’Hatha Yoga Pradeepika e il Gheranda Samhita.

Bhastrika è composto da una rapida inalazione e da una espirazione. Questo aiuta ad aumentare la circolazione del sangue in tutto il corpo. Durante l’espirazione rapida e forzata, il torace è compresso, spingendo così il sangue verso la testa. Durante l’inalazione, avviene il contrario. Questo processo aumenta il flusso sanguigno in ogni parte del corpo, aumentando la vitalità di tutti gli organi e dei tessuti. Pratica per lunghi periodi il Bhastrika Pranayama purifica il corpo e risveglia facoltà della mente sopite. Durante Bhastrika, l’aumento del flusso sanguigno provoca un leggero aumento della temperatura corporea, accompagnato da sudorazione lieve che riduce la temperatura e mantiene il corpo a temperatura normale. La maggior parte delle tecniche di pranayama fa aumentare o diminuire la temperatura del corpo, ma il Bhastrika Pranayama più o meno riesce a mantenerla costante o a riportarla alla normalità. Praticarlo avrà anche l’effetto di aumentare la quantità di ossigeno nel sangue.

La pratica del Bhastrika Pranayama può essere considerato come una combinazione di Kapalabhati e Ujjayi pranayama. L’espirazione è simile a quella in Kapalabhati e l’inalazione è simile a quella svolta in Ujjayi pranayama. Una volta che avete praticato Kapalabhati e Ujjayi, Bhastrika vi sarà facile. Bhastrika può essere praticato sia al mattino che alla sera. Durante l’estate, se la temperatura è elevata, dovreste limitare la pratica solo al mattino o alle ore più fresche. Questo Pranayama è considerato una pratica avanzata e deve essere fatto a stomaco vuoto, e sopratutto dopo le evacuazioni del mattino.

E’ sconsigliato praticarlo se avete malattie del cuore o anche se avete problemi di respirazione. Il Bhastrika Pranayama è uno delle pratiche più potente che potreste incontrare quindi cercate di praticarla sotto la guida di un istruttore di yoga qualificato.

In questo video le istruzioni per praticarlo, seguitele attentamente e cercate di non sforzarvi nel praticarlo specialmente se siete ai primi passi, è consigliabile prima imparare a praticare l’Ujjayi o Kapalabhati Pranayama per prepararti bene. Buon divertimento.

Uddiyana BandhaRespiro Yogi